Per i candidati alle elezioni politiche 2013: siate realisti … promettete l’impossibile !!!

  Ludovico Martello
No votes yet.
Please wait...

Siate realisti … promettete l’impossibile ! E’ proprio questo che chiede la stragrande maggioranza degli elettori italiani ai candidati.

Allora diamo qualche consiglio a chi si è candidato. Se volete vincere l’elezioni promettete all’elettore quanto segue:

  1. Fuoriuscita dall’euro e ritorno alla lira per riprendere a stampare la nostra cara e inflazionata carta-moneta.

Cosa importa se poi andremo a fare la spesa con il carrello pieno di soldi-carta e pagheremo un chilo di pane o un litro di latte forse diecimila o ventimila lire ( chi potrà permetterselo).

PS: i mutui ed i debiti contratti con le banche dovranno essere continuati a pagare in Euro…

  1. Abolizione dell’IMU per la prima, la seconda e la terza casa e la restituzione di quella già pagata.

Cosa importa se i comuni non avranno i soldi per tenere aperti gli asili, asfaltare le strade tanto i bambini resteranno a casa e le auto le lasceremo nei fossi a copertura dei defunti.

PS: non cammineranno i mezzi pubblici in quanto i comuni non potranno permettersi di pagare il gasolio.

  1. Condono tombale.
  2. Abolizione dell’IVA.
  3. Abolizione dell’IRPEF.
  4. Abolizione dell’IRAP.
  5. Abolizione dei contributi alle badanti.
  6. Abolizione della medaglietta per cani e gatti.

Cosa importa se queste misure provocheranno la fine della sanità pubblica con la chiusura degli ospedali. La chiusura della scuola pubblica. La sospensione del pagamento delle pensioni e degli stipendi a tutti i pubblici dipendenti ( forze dell’ordine comprese ). La sospensione di tutti i servizi pubblici: trasporti, acquedotti, smaltimento dei rifiuti, etc.

PS : naturalmente sanità, istruzione, ordine pubblico e trasporti saranno privatizzati.

E chi non potrà permetterseli? Avrà avuto la grande soddisfazione di aver contribuito con il suo voto all’abolizione degli ingiusti balzelli che facevano ingrassare la Casta !!!

Ludovico Martello