Il Disincanto

Il silenzio è la mia denuncia!

Il silenzio è la mia denuncia!

Il Disincanto, Ultimissime
Sono inutili le parole per contrastare la violenza dei vincitori. Sono inutili le parole per rifiutare il risentimento dei vinti. Sono inutili le parole per denunciare l' orrore della lotta per la sopravvivenza in questa catena alimentare. I sacerdoti si nutrono dei propri fedeli. I politici si nutrono dei propri seguaci. Gli intellettuali si nutrono delle proprie illusioni. I maestri si nutrono dei propri discepoli. Ludovico Martello
Elemosine senza diritti

Elemosine senza diritti

Il Disincanto
Il futuro del socialismo? L' umiliante elemosina del reddito di cittadinanza, l' inutile placebo della assistenza sanitaria pubblica. Ed, infine, un fazzoletto di terra  in una fossa comune. L' assenza di una lapida sancirà l'anonimato di una esistenza inutile.                  
La coscienza è fatta di neuroni

La coscienza è fatta di neuroni

Il Disincanto
La coscienza non  ha natura divina nè una spiegazione metafisica. La coscienza è esclusivamente una questione di neuroni. Più precisamente: essa è costituita da una ramificazione di tre neuroni che avvolge il cervello come una pianta rampicante! Dopo che la chimica ha dimostrato l' inesistenza del flogisto e la fisica  ha eliminato il concetto di etere, è tempo di cancellare la categoria dello spirito.            
Parole…parole…parole

Parole…parole…parole

Il Disincanto
Parole...parole...parole. I linguaggi non sono che convenzioni. E quando le convenzioni linguistiche cercano la verità oltre la realtà ecco che l'etimologia sostituisce l'epistemologia. E' questo il trucco degli spacciatori di illusioni.