Tag: covid-19

Hai visto George?

Hai visto George?

Attualità, Ultimissime
George Floyd, 46enne afroamericano ucciso brutalmente Nei giorni in cui il Covid-19 imperversava per il mondo, quando i morti si sommavano e la curva dei contagi s’impennava e non sembrava possibile che riscendesse, ci si è illusi che l’umanità potesse uscire migliorata da questa prova. La pandemia avrebbe risvegliato una qualche alta morale, laica, ecologista, solidaristica che avrebbe accompagnato tutti gli uomini nel loro continuo peregrinare sul pianeta. Sono bastati pochi giorni – a dire il vero – affinché tornassimo alla nostra normale bestialità. Se non la pensi come me caro lettore, «ipocrita lettore, – mio simile, – fratello», vorrei portarti con me a Minneapolis, Stati Uniti d’America, la patria delle democrazie occidentale per farti vedere la morte di George Floy
La morte ai tempi del Covid – 19

La morte ai tempi del Covid – 19

Attualità, Ultimissime
Bene! Anche questa volta la nostra specie non si estinguerà! L’immunità di gregge, le terapie specifiche e, forse, un vaccino ci consentiranno di convivere anche con questa ultima pandemia. "immagine tratta dal film " Il settimo sigillo" (diretto da Ingmar Bergman, 1957)" Certo, ci saranno altri contagiati ed altri decessi nei prossimi mesi ma la grande paura è alle spalle. Non è andata poi così male se confrontiamo questa ultima pandemia con la prima   pandemia influenzale del XX secolo che, nota col nome di spagnola, fra il 1918 ed il 1920, provocò circa 50 milioni di decessi. Ed allora, perché tanta agitazione? La spiegazione è semplice, dal 1920 ad oggi è avvenuto un cambiamento epocale: è cambiata la nostra percezione della morte. Ogni singolo individuo  n