Tag: sanità

Un piano per le prossime generazioni dell’Unione Europea

Un piano per le prossime generazioni dell’Unione Europea

Attualità, Ultimissime
Ursula von der Leyen, presidente della commissione europea ha esposto il “ Repair and Prepare for the Next Generation EU”. Il piano prevede l’emissione di bond per 750 miliardi. I soldi saranno rimborsabili agli investitori dal 2028 al 2058. Questa misura si somma ai 1.100 miliardi stanziati dalla Bce, ai 540 del Mes per la sanità, del Sure per l’occupazione ….. la somma finale, ancora da approvare, sarà di 3.500 miliardi. Di questi ultimi 750 miliardi  ben 500 miliardi saranno assegnati ai governi sotto forma di sussidi a fondo perduto. Gli altri 250 saranno erogati agli Stati come prestiti a lunghissima scadenza. La proposta prevede di assegnare all’Italia 172 miliardi  di cui 82 di sovvenzione e 91 di prestiti. Basta con i numeri, non siamo esperti economist
Elemosine senza diritti

Elemosine senza diritti

Il Disincanto
Il futuro del socialismo? L' umiliante elemosina del reddito di cittadinanza, l' inutile placebo della assistenza sanitaria pubblica. Ed, infine, un fazzoletto di terra  in una fossa comune. L' assenza di una lapida sancirà l'anonimato di una esistenza inutile.                  
Per i candidati alle elezioni politiche 2013: siate realisti … promettete l’impossibile !!!

Per i candidati alle elezioni politiche 2013: siate realisti … promettete l’impossibile !!!

Attualità
Siate realisti … promettete l’impossibile ! E’ proprio questo che chiede la stragrande maggioranza degli elettori italiani ai candidati. Allora diamo qualche consiglio a chi si è candidato. Se volete vincere l’elezioni promettete all’elettore quanto segue: Fuoriuscita dall’euro e ritorno alla lira per riprendere a stampare la nostra cara e inflazionata carta-moneta. Cosa importa se poi andremo a fare la spesa con il carrello pieno di soldi-carta e pagheremo un chilo di pane o un litro di latte forse diecimila o ventimila lire ( chi potrà permetterselo). PS: i mutui ed i debiti contratti con le banche dovranno essere continuati a pagare in Euro… Abolizione dell’IMU per la prima, la seconda e la terza casa e la restituzione di quella già pagata. Cosa importa se i comuni