sabato, Aprile 13, 2024

SAGGI

Il Lumicino della ragione

Quando si dice la potenza delle parole! Dobbiamo all’inventiva del genio italico la distinzione fra il “laico” e il “laicista”. Dove il “laicista” viene fulminato d’anatema perché – così si sostiene - indulge ad atteggiamenti protervi, urticanti e alla fine luciferini nella loro sfida a qualunque manifestazione della vita religiosa.

Ricordando Luciano …..

Sarai sempre presente con i tuoi insegnamenti e con il tuo esempio per le generazioni future, per tutti coloro che saranno disposti a lottare per la Giustizia e per la Libertà.

Questione di punti di vista

Lock down… Il mondo si è fermato ad attendermi.

Ciao Luciano!!!

Ciao Luciano! Nessun commiato... Sarai sempre presente con i tuoi insegnamenti e con il tuo esempio per un vecchio allievo, per le generazioni future, per tutti coloro che saranno disposti a lottare per la Giustizia e per la Libertà. tuo affezionatissimo Ludovico

Un figlio per nemico. Gli affetti di Gaetano Salvemini alla prova dei fascismi

E’ apparso negli scaffali delle librerie un volume che svela gli avvenimenti personali dolorosi, e poco noti, che sullo sfondo della seconda guerra mondiale, lacerarono profondamente l’esistenza di Gaetano Salvemini. Il testo costituisce l’opera prima di Filomena Fantarella –una giovane e promettente studiosa – che, dopo la laurea in Italia, ha conseguito il dottorato di ricerca in studi italianistici presso la Brown University a Providence ( Rhode Island ), dove attualmente insegna lingua e cultura italiana. Edito dalla  con il titolo Un figlio per nemico. Gli affetti di Gaetano Salvemini alla prova dei fascismi. Il volume è impreziosito dalla accorata Prefazione  di Massimo L. Salvadori.

Rinascita, declino e crollo del regno di Napoli

Entrato a Napoli il 25 maggio 1734 , lasciata dagli austriaci , ed incoronato Re di Napoli e Sicilia , il 3 luglio dello stesso anno , Carlo di Borbone ( 1716-1788), figlio di Filippo V , iniziatore della dinastia dei Borbone

Il silenzio è la mia denuncia!

Sono inutili le parole per contrastare la violenza dei vincitori. Sono inutili le parole per rifiutare il risentimento dei vinti. Sono inutili le parole per denunciare l’ orrore della lotta per la sopravvivenza in questa catena alimentare

Requiem per un Imperatore e tre imperi

Che Vienna , nel 2016, centenario della morte di Francesco Giuseppe ,abbia dedicato numerose mostre ed esposizioni allo stesso ed alla sua epoca , cominciando da Schonbrunn , il…

Carlo Rosselli, socialista e liberale.

E’ apparso negli scaffali delle librerie l’ultimo lavoro di Gaetano Pecora. Pubblicato dalla Donzelli Editore con il titolo  "Carlo Rosselli, socialista e liberale. – Bilancio critico di un grande italiano."  Siamo lieti, per gentile concessione dell’autore e dell’editore, di offrirne, di seguito, ai nostri lettori l' introduzione.

Elemosine senza diritti

Il futuro del socialismo? L' umiliante elemosina del reddito di cittadinanza, l' inutile placebo della assistenza sanitaria pubblica. Ed, infine, un fazzoletto di terra  in una fossa comune. L' assenza di una lapida sancirà l'anonimato di una esistenza inutile.

La coscienza è fatta di neuroni

La coscienza non  ha natura divina nè una spiegazione metafisica. La coscienza è esclusivamente una questione di neuroni. Più precisamente: essa è costituita da una ramificazione di tre neuroni che avvolge il cervello come una pianta rampicante!