Tag: unione europea

Brexit o Brexin

Brexit o Brexin

Attualità
Dopo circa tre settimane, le discussioni sui risultati emersi dal referendum di BREXT o BREXIN (fuori o dentro l’U.E.) continuano ad accumularsi le numerose contrastanti interpretazioni che non sembrano esaurirsi; infatti, c’è chi sostiene che è un bene per l’Europa ed un male per il Regno Unito e c’è chi scommetterebbe sull’esatto opposto. Quale sarà la realtà, probabilmente, lo rivelerà l’incerto futuro, anche se io sono convinto che non sia nessun guadagno per entrambe le due parti. Personalmente, sull'interpretazione della realtà, ho una mia molto singolare concezione che si può condividere ed ugualmente rifiutare. Sono profondamente convinto che dietro ad ogni male si può nascondere del bene e dietro ogni bene si può celare dell'invisibile male; ciò che può fare la differenza è solo
Le ragioni dei “populisti”

Le ragioni dei “populisti”

Attualità
Il sito della Treccani tratteggia il populismo come un “atteggiamento ideologico che, sulla base di principi e programmi genericamente ispirati al socialismo, esalta in modo demagogico e velleitario il popolo come depositario di valori totalmente positivi”. Questa definizione è la spia di un cambiamento concettuale. Se, in origine, il movimento populista si sviluppò nella Russia di fine Ottocento con l’obiettivo di promuovere un miglioramento delle classi diseredate che, nella fattispecie, erano costituite da contadini e servi della gleba, con il tempo il concetto ad esso legato è degenerato assumendo una connotazione sempre più negativa, ed è oggi funzionale a quella retorica liberale che, presupponendo (non senza qualche ragione) l’incapacità del “popolo” di occuparsi con cognizione di c