Basta che funzioni!!!

  Ludovico Martello

Condividi !

Fai clic per votare questo post!
[Total: 2 Media: %media%]
Tempo di lettura stimato: < 1 minuti
Zaia-De Luca-Emiliano-Toti
“Zaia – De Luca – Emiliano – Toti ” Regionali 2020

Il responso delle urne è inequivocabile: vincono gli uomini del fare!

Oltre gli schieramenti, oltre i partiti, oltre le ideologiche destra e sinistra, gli elettori premiano Zaia in Veneto, Toti in Liguria, De Luca in Campania e Emiliano in Puglia. È il trionfo dei governatori: letteralmente di coloro che governano. Ed è la sconfitta di coloro che parlano… parlano… parlano: Salvini e Renzi non incantano più gli italiani con i loro mantra ipercritici contro chi decide, contro chi opera.

Gli elettori sono stati chiari, chiedono: ” Fatti non parole!”.

Un segnale analogo viene dal responso referendario: ” A casa un po’ di sfaccendati ed inutili scalda poltrone!”. Un pensiero, questo, gravido di pericolose derive autoritarie!

Dalle urne viene un inquietante segnale: “Basta che funzioni!!!

Basta che funzionino gli ospedali, basta che funzionino le scuole, basta che funzionino i trasporti…. Basta che funzioni la macchina decisionale e non interessa a molti se chi fa funzionare le cose lo faccia senza preservare le procedure e le istituzioni liberaldemocratiche, senza ispirarsi a dei principi ideologici che vincolino le scelte politiche a precisi valori non negoziabili e irrinunciabili. In altri termini, gli elettori si sono dichiarati disponibili a fornire il loro sostegno a coloro che sono capaci di produrre risultati concreti anche al costo, se dovesse rendersi necessario, di sospendere le farraginose e complicate garanzie procedurali di equità e di libertà che tutelano ogni singolo cittadino.

Basta che funzioni!!!

Ludovico Martello

Leggi anche:  Occorre una vera rivoluzione culturale

Condividi il tuo voto!


  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid

Condividi !

+ posts

Saggista. Si è laureato in Sociologia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Autore di numerosi saggi sul processo di Modernizzazione. E' stato ricercatore a contratto presso la Luiss Guido Carli di Roma, ha insegnato Filosofia della politica, con contratto annuale, presso l'Università degli Studi del Sannio.
Cofondatore dei magazine web "PoliticaMagazine.info” e "PoliticaMagazine.it”